Italia

Foliage nel Lazio: 5 posti da non perdere

Ciao ragazzi, oggi vi parliamo del foliage nel Lazio! Se vi state chiedendo di cosa si tratta continuate la lettura e ve lo spieghiamo.

Quello del foliage è un fenomeno tipico della stagione autunnale, il cadere e cambiare colore delle foglie infatti dà vita a panorami spettacolari, che sono la vera e propria attrazione di questa stagione, alimentata molto anche dai social.

Volete scattare anche voi delle bellissime foto autunnali con i meravigliosi colori che questa stagione ci regala? In questo articolo vi sveliamo i posti migliori per ammirare il foliage nel Lazio.

Roma e le sue ville

Iniziamo a parlare della capitale, a Roma ci sono le grandi ville come Villa Pamphili, Villa Borghese, Villa Ada e Villa Glori che offrono uno spettacolo meraviglioso nel periodo autunnale.

La faggeta di Carpineto Romano

Poco distante dalla capitale, si trova il Pian della Faggeta a Carpineto Romano. Questa piana si trova ai piedi dei Monti Lepini è attrezzata con tavoli per barbecue e con ampi spazi dove transitano gli allevatori, ed è anche il luogo dove partono i sentieri che salgono verso le cime dei Monti.
In auto si arriva seguendo la via Carpinetana che attraversa i Lepini, accantonata la macchina al termine della strada si può procedere a piedi vero l’interno del bosco e godere di uno spettacolo mozzafiato.

Valle del Vezza

Questa Valle si trova nella Tuscia Viterbese ai piedi dei Monti Cimini ed è composta da colline e borghi caratteristici. In autunno le querce, i faggi, gli olmi e i castagni si tingono offrendo uno spettacolo meraviglioso. Questi boschi inoltre sono attraversati da corsi d’acqua che rendono il paesaggio ancora più bello.

Ma non solo; questa zona è famosa anche per altri luoghi come la Selva di Malano, vicino Vitorchiano, un sito archeologico dove nell’antichotà si svolgevano riti religiosi.
Sempre in zona verso Soriano troviamo Bomarzo con il suo Parco dei Mostri di cui vi abbiamo già parlato.

Parco dei Simbruini e Monte Autore

In provincia di Frosinone si trovano i Monti Simbruini dove in autunno le grandi faggette secolari si colorano trasformando in un dipinto il paesaggio. Sono numerosi i trekking del Parco dei Monti Simbruini che si svolgono fra ottobre e novembre proprio per vedere il foliage.

La Valle del Treja

La Valle del Treja è una meta che vi consigliamo di visitare in qualsiasi stagione dell’anno. Una passeggiata tra questi boschi, vuol dire immergersi in un luogo fatato fatto di sentieri che seguono il corso del fiume Treja fino alla Cascate di Monte Gelato. Questo territorio si estende fra due borghi; uno è quello di Calcata, il paese delle streghe arroccato su uno sperone di tufo e Mazzano Romano.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *