Fashion e Lifestyle

Parigi attraverso gli occhi di Emily

Ciao guys, grazie alla serie Emily in Paris targata Netflix, abbiamo potuto vedere posti e monumenti meravigliosi della città più romantica al mondo, Parigi!

Pont des Arts

Uno dei simboli di Parigi e punto di passaggio tra due luoghi clue come il Louvre e l’Institut de France. È il luogo romantico per eccellenza, ha fatto da sfondo a moltissimi film.

Rue de l’Abreuvoir

È una delle vie più famose di Parigi che congiunge Place Dalida all’iconico bistrot La Maison Rose

Château de Sonnay

Vi ricordate quella deliziosa cantina di famiglia di Camille? In realtà è molto di piu! Si tratta dello Château de Sonnay, un’azienda vinicola immersa nelle campagne di Cravant-les-Côteaux a circa tre ore da Parigi.

Café de l’Homme

È un ristorante con atmosfera chic ma accogliente situato nella celebre Place du Trocadéro che offre una magnifica vista sulla Tour Eiffel.

Atelier des Lumières

Ex fonderia riconvertita in centro dedicato all’arte digitale nel quale Emily, Camille e Gabriel visitano la mostra immersiva su Van Gogh.

Opéra Garnier

È un teatro che lascia senza fiato con i suoi decori barocchi, tutto marmi oro e velluti! Non a caso viene preso come ambientazione di una delle scene più famose della serie in cui Emily sull’imponente scalinata sfoggia un elegante abito nero (omaggio a Audrey Hepburn e al film Cenerentola a Parigi)

Anche se i francesi hanno fatto un pò di polemiche su questa serie Netflix dicendo che si parlava esclusivamente della Parigi per i turisti, noi abbiamo apprezzato molto questa cosa.

Inutile dire che, come accade per ogni serie di successo, i tour operator hanno già creato dei tour di Parigi basandosi sui luoghi della serie tv, come avviene a Londra per Harry Potter e come vi abbiamo raccontanto anche nell’articolo sulla Toscana on The Road hanno fatto anche a Montepulciano per la saga di Twilight.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *