Destinazioni

Street food: dal mondo a casa tua!

Ciao ragazzi! Se c’è una cosa che ci manca tanto quanto viaggiare, è assaporare i piatti dei diversi paesi del mondo, è vero però che con gli ingredienti giusti possiamo replicare lo street food internazionale direttamente a casa!

Ecco alcuni piatti che abbiamo provato a fare.

Trdlo

Dal nome impronunciabile, il “manicotto di Boemia” si trova nei tipici chioschetti della citta vecchia di Praga. È un pane dolce che si cuoce arrotolato su un cilindro, in un forno a legna (oggi vale anche sulla piastra). Dentro è possibile riempirlo con la nutella o il gelato ad esempio. Esiste anche in versione salata.

Dango

Queste lucide palline bollite fatte di farina di riso, salate o dolci, sono praticamente ovunque nel territorio giapponese e sicuramente fuori dai templi shintoisti. Le varianti sono diverse: pasta di fagioli rossi azuki, té verde, sciroppo di soia. A Kyoto, dove si dice i dango siano nati nella notte dei tempi, il numero giusto per infilzarli è cinque. Testa, braccia e gambe.

Mango Sticky Rice

Un’altro degli street food che possiamo realizzare a casa è un classico della cucina thai. Il mango con il riso appiccicoso al cocco. Un dessert particolarmente evocativo, basterà solo un boccone per trasportarsi immediatamente nella Thailandia. Il segreto per la riuscita è il riso glutinoso. Lasciarlo in acqua per tre ore, poi si fa bollire e successivamente si aggiunge il latte di cocco e un po’ di zucchero. Infine si taglia il mango a tocchetti come fosse una macedonia.

Ceviche

Per fare il celebre pesce marinato peruviano a casa, bisogna avere pesce bianco come cernia, sgombro e sardina. Si lascia marinare nel succo di lime per circa un’ora, poi si aggiunge peperoncino (ideale il potente aji del Perù), cipolla, sale, pepe e coriandolo.

Poke

Fino a pochi anni fa sconosciuta, ora l’insalata delle Hawaii è sulla bocca di tutti! È facile ritrovarla nelle sue diverse varianti negli ordini delle consegne a domicilio e da una parte ne capiamo il motivo, è squisita e salutare! Anche questa ciotolona con il suo pesce crudo, cotto o marinato, il riso o la quinoa e la verdura ha il suo segreto: mai maneggiare troppo il pesce. Asciugarlo delicatamente con un po’ di carta e tagliare i cubetti con cura e con un coltello affilatissimo, sará molto più buono!

E voi avete mai riproposto uno di questi street food a casa? Quali sono le vostre ricette internazionali preferite?

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *