Weekend

WEEKEND: Firenze

Tra le città più famose d’Italia c’è sicuramente Firenze, eppure quanti ancora non l’hanno visitata? All’interno di questa rubrica dedicata ai weekend fuori casa non potevamo non parlare di Firenze.

Firenze è un vero e proprio museo a cielo aperto, è perfetta da visitare durante un weekend .

Ecco il nostro itinerario su cosa vedere in un weekend a Firenze!

Piazza Duomo

Un weekend a Firenze, per quanto breve, non può che cominciare dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Duomo di Firenze con la famosissima Cupola del Brunelleschi è infatti un elemento di straordinaria bellezza architettonica famoso in tutto il mondo. Piazza Duomo, inoltre, regala a chi la visita non solo il Duomo ma anche il Campanile di Giotto e, naturalmente, il Battistero; ai quali si può accedere con un biglietto unitario di 16€.

Santa Maria Novella e San Lorenzo

Rimanendo in tema di arte e di piazze  da non perdere assolutamente ci sono Piazza Santa Maria Novella e Piazza San Lorenzo, entrambe arricchite da delle bellissime basiliche.

Santa Maria Novella – Firenze

Piazza della Signoria

Passeggiando per la città sarà inevitabile ritrovarsi in Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio. Facendo tappa qui si avrà modo di toccare con mano il cuore pulsante della vita politica cittadina dato che Palazzo Vecchio è anche la sede del Comune di Firenze e, inoltre, questa zona è molto strategica per la realizzazione di un itinerario.

Palazzo della Signoria – Firenze

Galleria degli uffici e Ponte Vecchio

Quando si ha solo un weekend da trascorrere in una città ricca di attrattive come Firenze occorre essere bravi a gestire il proprio tempo e raggruppare nell’itinerario tutti i punti di interesse che sono vicini; in questo senso andare in Piazza della Signoria è un’ottima mossa perché non solo qui si trova Palazzo Vecchio ma anche la Galleria degli Uffizi che tutto il mondo brama di visitare per la quantità di opere d’arte che racchiude.

E non ha bisogno di grandi presentazioni anche Ponte Vecchio che è collegato alla Galleria e che è una delle costruzioni più emblematiche della città di Firenze, passeggiando su Ponte Vecchio troverete tante botteghe soprattutto di artigiani orafi.

Palazzo Pitti e Giardini di Boboli

Poco lontano da Ponte Vecchio, regalatevi una pausa pranzo con un bel panino con il Lampredotto toscano! Noi l’abbiamo provato da “Pane e Olio di Buchicchio” che si trova in Piazza Felicita a pochi metri da Ponte Vecchio.
Come digestivo dedicatevi alle attrazioni museali che sono racchiuse in un’unica grande struttura: Palazzo Pitti, simbolo terreno del potere della dinastia dei Medici su tutta la Toscana.
Quando siamo stati noi in un ala del palazzo c’era una mostra di moda e in un’altra ala invece c’era una mostra di ceramiche.

Prima di partire consultate il sito di Palazzo Pitti per tutte le informazioni sulle mostre e i biglietti.

Dietro questa imponente struttura non perdete la chance di visitare una delle attrazioni naturalistiche della città, il Giardino di Boboli: non un semplice parco ma un bellissimo giardino dove la natura cammina di pari passo con l’architettura e l’arte.

Consigli e curiosità

Firenze si raggiunge molto facilmente in auto e in treno. Vi consigliamo di alloggiare intorno Piazza Duomo o in zona Santa Maria Novella poiché è vicino alla stazione principale ma anche molto vicino al centro, così da potervi spostare nel centro tranquillamente a piedi.

Se siete in cerca di un alloggio per il vostro weekend a Firenze vi consigliamo B&B Le Stanze del duomo che si affaccia proprio su Piazza Duomo.

Per le Vacanze 2020 abbiamo anche fatto una classifica delle Spiagge e dei Borghi più belle d’Italia!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *