Consigli,  Weekend

Weekend: Fiuggi e l’acqua curativa

Ciao ragazzi, vi ricordate dove abbiamo trascorso nostro anniversario? Abbiamo deciso di dedicare questo articolo al weekend che abbiamo trascorso a Fiuggi.

Questa località famosa per l’acqua e il centro termale è ricca anche di centri benessere, perfetta quindi per una fuga romantica.

Un paesaggio autunnale inaspettato!

Era da un po’ di tempo che cercavamo dei luoghi dove poter ammirare il foliage senza doverci allontanare troppo da casa. Appena usciti dall’autostrada ci siamo ritrovati di fronte un paesaggio stupendo, i colori autunnali che coloravano tutte le colline e i monti circostanti.

Durante il tragitto per raggiungere l’hotel il navigatore ha deviato per una stradina completamente immersa nel bosco perfetta per scattare delle foto autunnali.

Una vera sorpresa che ha reso ancora più magico il weekend.

Hotel San Giorgio & Heaven Spa

Il fulcro di questo weekend dedicato a noi e al nostro benessere era l’Hotel San Giorgio.

Fin dal nostro arrivo samo rimasti molto colpiti dalla cura del giardino e dall’imponente ingresso in stile “Grand Hotel”. La stanza era molto curata, l’arredamento moderno e come coccola per gli ospiti non c’era solo un favoloso kit da bagno ma anche un angolo bar con bollitore e tisane.

La Spa è la vera chicca, anche se non abbiamo potuto fare foto in quanto non è permesso utilizzare smartphone o macchine fotografiche.

Ci sono molti ambienti oltre alle classiche zone idromassaggio, sauna, bagno turco e docce emozionali. Caratteristica è la stanza di Sale e il percorso vascolare; inutile dire che ci siamo regalati anche un perfetto massaggio rilassante.

Dopo questo pomeriggio di relax ci siamo deliziati con il ricercato menù del ristorante dell’hotel.

Fonte di Bonifacio e l’acqua curativa

La domenica seguente, dopo aver fatto colazione, abbiamo deciso di esplorare Fiuggi e il parco con la fonte.

La Fonte di Bonifacio è a pochi metri dall’hotel e comprende la fonte dove viene imbottigliata l’acqua e il famoso centro termale immerso nel verde.

Il parco è veramente curato, ricco di castagni che in questo periodo dell’anno lasciano cadere i loro frutti ed è perfetto anche per i bambini.

Dopo una breve passeggiata si arriva al cuore del parco dove è possibile bere l’acqua direttamente dalla fonte con i bicchieri forniti all’ingresso. A fine tour come souvenir, viene regalata una bottiglietta di acqua Fiuggi da portare a casa.

Due passi al borgo medievale di Fiuggi e pranzo a La Locanda

Finito il tour nel parco abbiamo deciso di salire verso il borgo medievale e cercare qualche ristorante locale per il pranzo.

Arrivati alla piazza principale tra il palazzo comunale, che ricorda un po’ il Palazzo della Signoria di Firenze, e il bellissimo Teatro siamo stati attratti dai profumi provenienti da La Locanda.

Vista la bella giornata, prima di ritornare verso casa abbiamo pranzato proprio qui. Se mai doveste capitarci vi consigliamo la selezione di formaggi e i fini fini con porcini e tartufo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *